Tu sei qui: Home Link - Risorse online

Link - Risorse online

ENERGIA


  • Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare (MATTM) - Settore ENERGIA.

 

  • Il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare ha lanciato la campagna "Energia Sostenibile per l'Italia" nell'ambito della campagna europea "Sustainable Energy Europe (SEE)". Dopo la prima fase 2005-2008, la campagna SEE è stata rilanciata dalla Commissione Europea con il nuovo triennio 2009-2011 e il MATTM continuerà a svolgere la funzione di Focal Point Nazionale. L'iniziativa ha tra i suoi obiettivi quello di accrescere la consapevolezza e modificare la produzione e l'utilizzo dell'energia nell'ottica anche del raggiungimento degli obiettivi del protocollo di Kyoto.

 

  • QUALENERGIA.IT - Il portale di Kyoto Club e Legambiente per conoscere e decidere sull’energia di oggi e di domani.

 

 

RIFIUTI

 

  • OSSERVATORIO NAZIONALE SUI RIFIUTI (ONR) del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare (MATTM)- Il Dlgs 16 gennaio 2008 n. 4 “Ulteriori disposizioni correttive ed integrative al Dlgs 3 aprile 2006 n. 152 recante norme in materia ambientale” ha introdotto l’art. 206-bis che prevede l’istituzione dell’Osservatorio Nazionale sui Rifiuti (ONR). L’ONR ha compiti di valutazione su tutti i temi riguardanti il ciclo dei rifiuti, ed in particolare ha il mandato istituzionale di raccogliere ed esaminare i dati riguardanti la gestione dei rifiuti, gli imballaggi e i rifiuti di imballaggi, nonché di elaborare criteri e specifici obiettivi di azione riguardanti la prevenzione e la gestione dei rifiuti. Inoltre ha compiti di vigilanza e controllo sulla gestione dei rifiuti, gli imballaggi e i rifiuti di imballaggi (stampa la presentazione dell'ONR).
  •  

  • CONAIConsorzio Nazionale Imballaggi – è il consorzio privato senza fini di lucro costituito dai produttori e utilizzatori di imballaggi con la finalità di perseguire gli obiettivi di recupero e riciclo dei materiali di imballaggio previsti dalla legislazione europea e recepiti in Italia attraverso il Decreto Ronchi (ora Dlgs. 152/06).CONAI è l’organismo che il Decreto ha delegato per garantire il passaggio da un sistema di gestione basato sulla discarica a un sistema integrato di gestione basato sul recupero e sul riciclo dei rifiuti di imballaggio.
  •  

  • Far comprendere l’importanza del riciclo, in particolare quello dei rifiuti da imballaggio, è l’obiettivo di “Riciclo TVB”, il nuovo Progetto Scuola sul web di CONAI. Rivolto a tutti gli studenti delle scuole secondarie di primo grado, “Riciclo TVB” propone attività didattiche mirate a sviluppare nei più giovani il senso di responsabilità verso l’ambiente. Affinché diventino, appunto, adulti responsabili.
  •  

    CLIMA

     

    • L'IPCC (Intergovernmental Panel on Climatic Changes) - Il Gruppo Intergovernativo di Esperti sui Cambiamenti Climatici è il principale organismo internazionale per la valutazione del cambiamento climatico. E 'stato istituito dalle Nazioni Unite per l'Ambiente (UNEP) e dall'Organizzazione Meteorologica Mondiale (WMO) per fornire al mondo una chiara visione scientifica sullo stato attuale delle conoscenze sui cambiamenti climatici e sui potenziali impatti ambientali e socio-economici.

     

    • Il punto di riferimento italiano dell'IPCC è il Centro Euro-Mediterraneo per i Cambiamenti Climatici è una Società Consortile a Responsabilità Limitata (CMCC S.c. a r.l.) che ha sede legale a Lecce e unità locali a Bologna, Venezia, Capua, Sassari, Milano e Benevento.

     

    • Il Kyoto Club è un'organizzazione non profit, nata ufficialmente nel Febbraio del 1999, costituita da imprese, enti, associazioni e amministrazioni locali, impegnati nel raggiungimento degli obiettivi di riduzione delle emissioni di gas-serra assunti con il Protocollo di Kyoto.

     

    • Il Global Carbon Project il cui obiettivo scientifico è quello di sviluppare un quadro completo del ciclo globale del carbonio, che includa sia la dimensione biofisica che quella antropica insieme con le interazioni e retroazioni tra di loro.

     

    • Sito della NASA (National Aereonautics and Space Administration) dedicato al Global Climate Change con i dati in tempo reale su ghiacci, temperature, Co2.

     

    • Azione per il Clima: il portale della Commissione Europea per promuovere la conoscenza e la consapevolezza dei cittadini europei sulle strategie integrate che l'UE ha adottato in materia di energia e cambiamenti climatici, che fissa obiettivi ambiziosi per il 2020.

     

    Il blog sul clima che verrà del Centro Euro-Mediterraneo per i Cambiamenti Climatici

     

    SOSTENIBILITA'


    • RIO+12 - La Conferenza delle Nazioni Unite sullo Sviluppo Sostenibile (UNCSD) ha per obiettivo quello di assicurare un rinnovato impegno politico per lo sviluppo sostenibile, valutare i progressi fino ad oggi e le lacune ancora esistenti nella realizzazione dei risultati e affrontare sfide nuove ed emergenti. La conferenza si concentrerà su due temi: (a) una economia verde nel contesto dello sviluppo sostenibile e dell'eliminazione della povertà, e (b) il quadro istituzionale per lo sviluppo sostenibile.

     

    • La Carta della Terra è una dichiarazione di principi etici fondamentali per la costruzione di una società globale giusta, sostenibile e pacifica nel 21° secolo. La Carta si propone di ispirare in tutti i popoli un nuovo sentimento d’interdipendenza globale e di responsabilità condivisa per il benessere di tutta la famiglia umana, della grande comunità della vita e delle generazioni future. La Carta è una visione di speranza e un appello ad agire.

     

    • Global Footprint Network - Nel 2003, il Global Footprint Network è stato istituito come organizzazione non profit per consentire un futuro sostenibile, dove tutte le persone abbiano l'opportunità di vivere una vita soddisfacente alla portata del pianeta.

     

    • GreenMe.it è una testata on line di informazione e di opinione su tematiche "green", nata a marzo del 2009 con l'obiettivo di contribuire a diffondere, con ironia e praticità, comportamenti e stili di vita maggiormente attenti all'ambiente e al pianeta in cui viviamo.

     

    • Il Worldwatch Institute fornisce le intuizioni e le idee che consentono ai decisori di creare una società ecologicamente sostenibile che soddisfi i bisogni umani. Worldwatch si concentra sulle sfide del 21 ° secolo del cambiamento climatico, il degrado delle risorse, la crescita della popolazione, e la povertà attraverso lo sviluppo e la diffusione di dati e di strategie innovative per realizzare una società sostenibile.

     

    • Il Patto dei Sindaci (Covenant of Mayors) è il principale movimento europeo che coinvolge enti locali e regionali nella lotta contro il cambiamento climatico. Si basa su un impegno volontario da parte dei firmatari che si impegnano a realizzare politiche energetiche sostenibili per soddisfare e superare il 20% dell'obiettivo UE di riduzione della CO2 attraverso una maggiore efficienza energetica e lo sviluppo delle fonti energetiche rinnovabili.

     

    • L'Associazione dei Comuni Virtuosi - I Comuni che aderiscono all’Associazione ritengono che intervenire a difesa dell’ambiente e migliorare la qualità della vita, e tutelare  i Beni Comuni, intesi come beni naturali e relazionali indisponibili che  appartengono all’umanità, sia possibile e tale opportunità la vogliono vivere concretamente non più come uno slogan, consapevoli che la sfida di oggi è rappresentata dal passaggio dalla enunciazione di principi alla prassi quotidiana.

     

    • ECQUO - Portale di informazione su "Sostenibilità sociale, economica e ambientale".

     

    Contatti
    topo_vw_novo.png
    Paulo Lima
    paulo@viracao.org

    logoCNR.jpg
    Francesca Alvisi
    f.alvisi@ismar.cnr.it

    LogoMDPHD.png
    Nina Taarabit
    nina.taarabit@mondepluriel.org

    Seguici anche su Facebook!

     

    e sul sito web europeo LTCP!

    « giugno 2021 »
    giugno
    lumamegivesado
    123456
    78910111213
    14151617181920
    21222324252627
    282930
    Enti Patrocinatori

    Il progetto europeo Prendiamoci Cura del Pianeta esiste grazie al supporto morale e finanziario di molti partner.
    Oltre a quelli qui presentati, ogni paese partecipante ha i propri partner nazionali.

    In Italia è patrocinato dal CNR.